mail: info@fondazionenigrizia.it / contatti: 045 8092151
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Eventi
News
Notizie
Podcast
Progetti
Senza categoria
TRASPARENZA PUBBLICA AMM.
0
Home / Store / AL18 - POZZO E SERBATOIO

AL18 – POZZO E SERBATOIO

AL18 – POZZO E SERBATOIO

Donazione libera

Informazioni Personali

Totale Donazione: 1,00€

COD: W_PR_AL18 Categoria:

Descrizione

Il progetto verrà realizzato a San Lorenzo che si trova all’estremo nord dell’ Ecuador, si affaccia all’ Oceano Pacifico e si trova sulla frontiera con la Colombia.
I comboniani arrivarono a San Lorenzo nel 1955 e da allora portano avanti un gran lavoro di promozione sociale sia nel campo educativo, fondando scuole e convitti per ragazzi e ragazze provenienti dalle comunità rurali come pure nel campo sanitario.
A San Lorenzo troviamo l’ Ospedale Divina Providencia costruito dai Missionari Comboniani, inizialmente gestito dalle Missionarie Comboniane. Ora l’ ospedale appartiene al Vicariato Apostolico di Esmeraldas.
Si tratta di un ospedale fisco-misional poiché viene gestito con la collaborazione del governo e del Vicariato.
Il progetto prevede la realizzazione di un pozzo. Attualmente l’ acqua arriva dalla rete idrica della città, però molto spesso non è sufficiente. A tal proposito per rifornire l’ ospedale di acqua è necessario l’ intervento dei pompieri con le autocisterne.
Inoltre si vuole provvedere anche ad un serbatoio d’acqua elevato, in modo che tutta l’ acqua arrivi al serbatoio, venga poi potabilizzata (attraverso una pianta di potabilizzazione, realizzata due anni fa) e distribuita nei vari reparti dell’ ospedale. Il serbatoio deve essere di acciaio inossidabile e collocato in una struttura elevata, in modo che l’ acqua scenda per forza di gravità e mantenga la giusta pressione.
L’ obbiettivo è dunque risolvere il problema della quantità d’ acqua, offrendo ai reparti la giusta quantità per un servizio migliore ai pazienti ricoverati.

Contributo al progetto: € 25.000,00
Responsabile del progetto: P. Poletto Ottorino

Il progetto verrà realizzato a San Lorenzo che si trova all’estremo nord dell' Ecuador, si affaccia all' Oceano Pacifico e si trova sulla frontiera con la Colombia.
I comboniani arrivarono a San Lorenzo nel 1955 e da allora portano avanti un gran lavoro di promozione sociale sia nel campo educativo, fondando scuole e convitti per ragazzi e ragazze provenienti dalle comunità rurali come pure nel campo sanitario.
A San Lorenzo troviamo l' Ospedale Divina Providencia costruito dai Missionari Comboniani, inizialmente gestito dalle Missionarie Comboniane. Ora l' ospedale appartiene al Vicariato Apostolico di Esmeraldas.
Si tratta di un ospedale fisco-misional poiché viene gestito con la collaborazione del governo e del Vicariato.
Il progetto prevede la realizzazione di un pozzo. Attualmente l' acqua arriva dalla rete idrica della città, però molto spesso non è sufficiente. A tal proposito per rifornire l' ospedale di acqua è necessario l' intervento dei pompieri con le autocisterne.
Inoltre si vuole provvedere anche ad un serbatoio d’acqua elevato, in modo che tutta l' acqua arrivi al serbatoio, venga poi potabilizzata (attraverso una pianta di potabilizzazione, realizzata due anni fa) e distribuita nei vari reparti dell' ospedale. Il serbatoio deve essere di acciaio inossidabile e collocato in una struttura elevata, in modo che l' acqua scenda per forza di gravità e mantenga la giusta pressione.
L' obbiettivo è dunque risolvere il problema della quantità d' acqua, offrendo ai reparti la giusta quantità per un servizio migliore ai pazienti ricoverati.

Contributo al progetto: € 25.000,00
Responsabile del progetto: P. Poletto Ottorino