Home / Store / AF111 - SOSTEGNO PIGMEI

AF111 – SOSTEGNO PIGMEI

AF111 – SOSTEGNO PIGMEI

Donazione libera

Informazioni Personali

Totale Donazione: 1,00€

COD: W_PR_AF111 Categoria:

Descrizione

Il progetto è la continuazione del progetto AF84 “Scuola per Pigmei

seconda tappa” già finanziato precedentemente, per un sostegno scolastico e alimentare a favore dei Pigmei a Apodo. Gli alunni che frequentano la scuola secondaria sono dodici, più un altro alunno che frequenta il corso infermieristico.
Il contributo richiesto servirà per:

1. Abiti (uniformi per la scuola, abiti da lavoro, scarpe);

2. Materiale scolastico (quaderni, penne, libri);

3. Tasse scolastiche (contributo per gli stipendi dei professori);

4. Alimentazione (riso, fagioli);

5. Trasporto/viaggio (per alcuni viaggi di emergenza e anche per la visita dei genitori)

6. Salute (prevenzione malattie come la malaria);

7. Personale (un sorvegliante, un cuoco ecc..).

L’obiettivo del progetto è dare l’opportunità ai Pigmei che frequentano la scuola di crearsi un futuro migliore.

Contrinuto al progetto € 8.868,00
Responsabile del progetto: P. Pierre Latevi

Il progetto è la continuazione del progetto AF84 “Scuola per Pigmei seconda tappa” già finanziato precedentemente, per un sostegno scolastico e alimentare a favore dei Pigmei a Apodo. Gli alunni che frequentano la scuola secondaria sono dodici, più un altro alunno che frequenta il corso infermieristico. Il contributo richiesto servirà per: 1. Abiti (uniformi per la scuola, abiti da lavoro, scarpe); 2. Materiale scolastico (quaderni, penne, libri); 3. Tasse scolastiche (contributo per gli stipendi dei professori); 4. Alimentazione (riso, fagioli); 5. Trasporto/viaggio (per alcuni viaggi di emergenza e anche per la visita dei genitori) 6. Salute (prevenzione malattie come la malaria); 7. Personale (un sorvegliante, un cuoco ecc..). L’obiettivo del progetto è dare l’opportunità ai Pigmei che frequentano la scuola di crearsi un futuro migliore. Contrinuto al progetto € 8.868,00 Responsabile del progetto: P. Pierre Latevi