P. Eliseo Tacchella
FALEGNAMERIA A BUTEMBO AF 36
Alla Fondazione chiedono di partecipare all'acquisto di macchine per la falegnameria, collaborare per un generatore e per spese di trasporto delle attrezzature. In totale si chiede 25.092,00 euro.

ECCO COME PROCEDE IL PROGETTO.. CI SCRIVE IL PADRE DA BUTEMBO IN CONGO.

Carissimi amici,

con immensa gratitudine vi scrivo questo messaggio, prima di tutto di ringraziamento per la vostra generosità e per un piccolo aggiornamento sull'evoluzione del progetto Falegnameria.

I ragazzi (19, 14 ragazzi e 5 ragazze) hanno iniziato i corsi teorici di falegnameria l'11 gennaio 2016.

Sono stati scelti in base a due criteri: che provengano da famiglie povere, impossibilitate di assicurare loro una formazione scolastica o da situazioni di disagio (sfollati, abbandonati, ....) e , seconda condizione, che abbiano un diploma di scuola elementare e che siano desiderosi di imparare il mestiere di falegname.

I corsi teorici per intanto si svolgono in una delle sale della cattedrale di Butembo. Aspettando che la costruzione sia ultimata o quasi, (vedi foto).

Nel frattempo fanno la pratica in una sala della comunità, e stanno avanzando in maniera spettacolare.

In poco tempo hanno imparato a fare dei piccoli sgabelli, vedi foto, e hanno un grande entusiasmo e voglia di imparare.

Sono segni che ci stimolano a investire su questi giovani per un futuro migliore dell'Africa,

Comboni aveva visto bene: Salvare l'Africa con l'Africa.

Carissimi sostenitori del progetto, auguro a ciascuno di voi una Pasqua piena di gioia e di pace. Gesù è risorto, ha vinto la morte, ha rotto le barriere che ci dividono, ha tolto ciò che impedisce di amarci gli uni gli altri.

Se accogliamo Gesù nei nostri cuori, il mondo diventa un paradiso. 

Grazie ancora per aver creduto in questo progetto e grazie anticipate per tutto quello che farete

che il Signore vi strabenedica.

BUONA PASQUA
Eliseo

----------------------------------

DA QUI SIAMO PARTITI

Butembo è una città di oltre un milione di abitanti nella regione del Nord Kivu, nel nordest del Congo, a ovest delle montagne dei Virunga (volcani). Le principali attività degli abitanti di Butembo sono il commercio e l'agricoltura. La periferia della città è costituita principalmente da famiglie che vivono in condizioni di miseria, senza poter accedere ai servizi primari quali la sanità e l'educazione. Il risultato è che i genitori non riescono né a dare una formazione scolastica ai figli né nutrirli sufficientemente.

Scopo del progetto: tramite la frequenza di corsi professionali di falegnameria dare ai ragazzi e alle ragazze disagiati la possibilità di ricevere una formazione professionale e un possibile sbocco lavorativo. Imparare e guadagnare vendendo il prodotto lavorato ha un'influenza positiva anche sulla personalità.

 

Per contributi (donazioni liberali) ci si può servire di queste indicazioni:

Bonifico bancario presso Veneto Banca 

Intestato a: Fondazione Nigrizia Onlus

IBAN: IT 47 M 05035 11702 19057 0352779

Causale:  Progetto AF36 - FALEGNAMERIA A BUTEMBO

Oppure con il conto corrente postale numero: 7452142

Intestato a: Fondazione Nigrizia Onlus

Le vostre offerte sono detraibili/deducibili fiscalmente