AF - 79 CARAPIRA - OFFICINA MECCANICA
Istituto Tecnico Industriale Carapira

                                    

Carapira è una località di circa 10.000 abitanti, localizzata a circa 15 km dalla città di Monapo (capoluogo dell'omonimo distretto) e famosa soprattutto per la Missione Comboniana, fondata il 29 Novembre 1948.
L'Istituto Tecnico Industriale di Carapira (ITIC), è stato fondato il 24 Settembre 1964 da Fratel Grazian Giovanni, missionario comboniano italiano, come Scuola della Missione di Carapira con 25 studenti locali.
Tra il 1964 e il 1968, grazie a degli aiuti, si costruirorono le prime aule, i laboratori di meccanica-auto, tornitura meccanica e un convitto per gli studenti esterni.
Nel 1971 avvenne l'ufficializzazione dell'istituzione scolastica come Scuola d'Arti e Mestieri.
Nel luglio 1975 la scuola venne nazionalizzata.
A partire dal 1993 la scuola venne ampliata e potenziata, divenendo uno dei più importanti istituti tecnico-professionali statali del Mozambico.
Dal punto di vista giuridico, l'ITIC è un Istituto di insegnamento tecnico-professionale medio di proprietà statale, ma a gestione privata. Il Governo contribuisce annulamente a coprire una parte (piuttosto piccola) delle sue necessità (stipendi docenti, manutenzioni, alimenti ecc...).
L'ITIC vuole contribuire a migliorare le condizioni di vita della popolazione della Provincia di Nampula attraverso l'incremento dell'accesso dei giovani ragazzi e ragazze mozambicani alla formazione tecnico-professionale e il miglioramento della qualità dell'offerta didattica.
Investire in capitale umano attraverso l'educazione tecnica e la formazione professionale, è strategia per lo sviluppo socio-economico di un paese, lo sradicamento della povertà e la preservazione della pace e della giustizia.
Puntare sui giovani è altrettanto strategico; più della metà della popolazione mozambicana ha meno di 35 anni, un enorme numero di potenziali lavoratori che però, nella maggior parte dei casi, ha davanti a se' poche possibilità di migliorare la propria vita.    
Il progetto prevede l'acquisto di materiale per l'officina meccanica e dei fabbri, e del materiale di sicurezza per gli operai e professori della scuola.
In particolare si intede acquistare:
-Scarpe antifortunistiche
-Stivali da lavoro
-Occhiali e guanti di protezione
-Fresa per tornio
-Punte per trapano
-Smerigliatrice a disco
-Disco da taglio
-Lama per ricambio sega circolare
-Ferri da taglio per pialla 

-Macchina per saldare monofasica
Il responsabile del progetto è: Fr. Quaranta Giovanni Luigi
Il costo del progetto è:  5.000,00 €

Per contributi (donazioni liberali) ci si può servire di queste indicazioni:

Bonifico bancario presso Banca Etica 

Intestato a: Fondazione Nigrizia Onlus

IBAN: IT 93 H050 1812 1010 0000 0232 402

Causale:  Progetto AF79 - CARAPIRA - OFFICINA MECCANICA

Oppure con il conto corrente postale numero: 7452142

Intestato a: Fondazione Nigrizia Onlus

Le vostre offerte sono detraibili/deducibili fiscalmente

_______________________________________________________________________________________

IL TUO 5X1000 A FONDAZIONE NIGRIZIA ONLUS CODICE FISCALE 93216840236

TANTO ABBIAMO FATTO GRAZIE AL TUO AIUTO E TANTO POSSIAMO ANCORA FARE CON IL TUO AIUTO.